Il nostro network: Ultim'ora e Politica | Hotels e Alloggi
Martedì 24 Ottobre 2017
English

Rai1: Linea verde...va in citta'

Amatrice -

30/09/2017 - 12:20

Sabato 30 settembre alle 12.20 su Rai1, il viaggio di 'Linea Verde... va in città' farà tappa nel Lazio. Chiara Giallonardo e Marcello Masi, con la partecipazione di Federica De Denaro, andranno alla scoperta di Rieti, tra le città italiane più ricche di fonti di acqua sorgiva. Il centro abitato sorge nell'area di una vasta pianura, considerata tra le più fertili d'Italia, e attraversata interamente dalle purissime acque del fiume Velino. E proprio navigando sul fiume i conduttori raggiungeranno la città: grazie all'abbondanza di acque, unita alla fertilità della terra, i reatini hanno l'abitudine di impiantare piccoli orti, tutti strettamente legati al tessuto urbano. Nel territorio di Rieti c'è anche la famosa sorgente del Peschiera, le cui acque arrivano fino a Roma, e le telecamere di Lineaverde andranno alla scoperta dell'impianto sotterraneo che fornisce oltre 4000 litri di acqua al secondo: lungo i cunicoli e i corridoi scavati oltre 60 anni fa, si incontrano straordinarie grotte naturali di accumulo di acque sorgive. Ma Rieti è nota anche per i comuni a grande vocazione agricola che la circondano, e molti contadini e allevatori arrivano in città a vendere, presso il mercato della comunità montana, i loro prodotti. Nella scoperta del territorio, le telecamente di Lineaverde arriveranno fino ad Amatrice, la città colpita dal terremoto, e con un giovane appassionato chef mostreranno la ricetta degli spaghetti all'amatriciana. Sempre nello stesso territorio si produce l'ingrediente più importante di questo piatto, il guanciale, salume in grado di dare sapore e profumo al piatto che è tra i più apprezzati al mondo.

Il contenuto e’ stato pubblicato da RAI - Radio Televisione Italiana S.p.A. in data 30 settembre 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 29 settembre 2017 11:09:02 UTC.

[Fonte: Rieti OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia